tè verde
Salute

Il tè verde previene il cancro al fegato: lo svela uno studio

Il tè verde è diventato una bevanda molto popolare negli ultimi anni. Lo si può trovare quasi ovunque ed è anche disponibile in molti gusti diversi, il che lo rende ancora più attraente. Non c’è da stupirsi che il tè verde sia così popolare; dopo tutto, questa bevanda è ricca di benefici molto utili per la nostra salute. Il tè verde è ricco di potenti antiossidanti chiamati catechine, che si trovano anche nel vino rosso e nel tè nero. Oltre alle numerose vitamine, ai minerali e agli aminoacidi, questo articolo tratta di uno studio recentissimo pubblicato ad inizio 2022 in cui viene evidenziata una correlazione tra la riduzione delle probabilità di contrarre il cancro al fegato nelle persone che consumano regolarmente tè verde. Con l’aiuto di Casadelte.it facciamo un approfondimento sul tema.

Lo studio pubblicato sui benefici del tè verde per il cancro al fegato

Uno studio ha dimostrato una forte diminuzione della comparsa del cancro al fegato nei soggetti che bevono tè verde. Lo studio, condiviso a gennaio 2022 dopo un’attenta analisi da parte di esperti, ha mostrato come la bevanda aiuti a ridurre enzimi epatici e lipoproteine che spesso sono correlate alla formazione del cancro al fegato. L’insorgenza di questa patologia fa parte delle problematiche di salute più debilitanti e importanti di questi decenni, riuscire a prevenirlo con sane abitudini come bere una bevanda può essere davvero vantaggioso.

Lo studio ha coinvolto 169599 soggetti, tra questi 97316 hanno utilizzato tè verde. Secondo lo studio è stato valutato che il 95% delle persone che consumava tè verde non era stato esposto a questa debilitante problematica di salute. Insomma: l’assunzione di tè verde, è stato dimostrato scientificamente, riduce in modo significativo la probabilità di sviluppare il cancro al fegato.

Lo studio effettuato e pubblicato a gennaio 2022 ha messo in evidenza come l’assunzione regolare di tè verde aiuti il corpo a restare in salute e a prevenire problematiche importanti come il cancro al fegato; quello che consigliano gli esperti è chiaramente di mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato ma di integrare il tè verde nella propria routine alimentare quotidiana per poter avere tutti gli effetti positivi di questa bevanda naturale.

Tutti i benefici del tè verde

Il te verde è un infuso di foglie di camelia sinensis, raccolte e essiccate. Viene prodotto in vari Paesi del mondo. Il suo gusto è amarognolo e le sue proprietà sono numerose: stimola il metabolismo, favorisce la digestione, depura l’organismo, regola la pressione e ha effetti antiossidanti ma entriamo nel dettaglio.

Prevenzione del cancro. È stato dimostrato che il tè verde riduce il rischio di sviluppare il cancro in molti organi diversi, tra cui la pelle, i polmoni, il fegato, il seno, lo stomaco, il colon e la prostata.

Prevenzione delle malattie cardiache. Le persone che bevono tè verde hanno meno probabilità di contrarre malattie cardiovascolari come l’infarto.

Prevenzione del diabete. È stato dimostrato che il tè verde riduce la possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2 fino al 25%. – Prevenzione delle malattie dentali – Il tè verde è ricco di fluoro, che aiuta a prevenire la carie e le malattie dentali.

Riduzione del peso. Il tè verde è un’ottima bevanda per la perdita di peso, in quanto aiuta a bruciare i grassi.

Prevenzione della carie. Il fluoro contenuto nel tè verde aiuta a prevenire la carie e le malattie dentali.

Ora che sapete tutti i benefici della bevanda e il suo legame nella prevenzione del cancro al fegato non vi resta che iniziare a consumare una tazza quotidiana; Sul sito Casadelte.it potete trovare tutto ciò che dovete sapere sulla bevanda, approfondimenti utili anche per quanto riguarda le altre tipologie di tè che sono sempre più popolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.