tenersi in forma
Diete e Integratori

Tenersi in forma a casa si può, ecco come

La palestra non fa per tutti, c’è poco da girarci attorno. Ci sono tantissime persone che ci hanno provato, che hanno messo mano al portafogli e si sono inscritte a un corso per poi lasciarlo a metà anno. Qui vediamo quali sono le difficoltà che ti fanno desistere dagli allenamenti e come fare per trovare la giusta motivazione e tenersi in forma a casa.

Tenersi in forma a casa, questione di motivazione

Tenersi in forma a casa è più difficile che farlo in palestra. Quanti di voi pensano che questa affermazione sia corretta? Ebbene, lo è solo in parte perché per molti il problema è proprio trovare il tempo per andare in palestra.

Infatti, spesso si hanno degli orari molto serrati, dove non si riesce a trovare né il tempo, né tanto meno la voglia di cambiarsi e andare in palestra. E così, dopo avervi rinunciato una volta, si apre il varco alla scusante e si finisce per non andarci più.

Un alro deterrente è l’ambiente. A molti non piace un ambiente eccessivamente sostenuto, dove e ragazze sono vestite di tutto punto, perfette, e i ragazzi con bicipiti impressionanti. Per tantissime persone, soprattutto quelle stanno iniziando a fare un po’ di attività fisica, questo può essere imbarazzante, e così, si finisce per rinunciare all’iscrizione in palestra.

La soluzione, se si ha davvero la volontà di rimettersi in forma, è quella di fare esercizi in casa, magari acquistando dal catalogo accessori home fitness alcuni attrezzi che possono tornare decisamente utili.

Parti dall’obiettivo e da un programma

La cosa fondamentale è partire da un obiettivo, bisogna averlo ben chiaro. Attenzione però, meglio non porsi un obiettivo particolarmente ambizioso, il rischio è quello di abbattersi se non lo si dovesse raggiungere. Meglio porsi obiettivi più piccoli, suddivisi in step e lavorare per raggiungerli uno per volta. Questo sarà senza dubbio più facile e ogni traguardo raggiunto darà la carica per conseguire il successivo.

Questo è alla base della motivazione. Inoltre, è anche utile fare un programma, anche in questo caso non eccessivamente ambizioso, per esempio andrebbe benissimo stilare una serie di esercizi da compiere durante tutto l’arco della giornata ritagliandosi del tempo appena possibile. L’ideale è quello di avere un orario fisso, ma se non fosse possibile si lavorerà, appunto, per obiettivi.

Quali attrezzi avere a casa

A casa non è necessario possedere un arsenale. Non c’è bisogno, quindi, di avere i macchinari della palestra, sarà sufficiente avere degli attrezzi mirati. Per esempio, un attrezzo alla portata di tutti e che consente di effettuare diversi esercizi è l’elastico. Gli elastici fitness sono colorati e dotati di guida per lo svolgimento di esercizi.

Un altro strumento che tutti possono avere nella propria abitazione è la corda, anche questa è molto utile, soprattutto durante le fasi di riscaldamento. Si trova disponibile in diverse misure, anche per bambini.

Una cosa utilissima e che sta diventando di tendenza anche qui in Italia è l’ab roller ruota addominali. Si tratta di un attrezzo dall’uso molto semplice. In pratica consta di una ruota con dei manubri. Impugnandoli si fa scorrere la ruota in avanti e si possono effettuare degli esercizi mirati per gli addominali.

Per chi volesse fare un allenamento più completo, si consiglia la panca fitness, regolabile e, soprattutto, pieghevole, quindi utilizzabile anche se non si ha tantissimo spazio a disposizione, basta piegarla e riporla.

Per cominciare basta davvero poco, eventualmente, una volta che si è presa una certa confidenza con gli allenamenti si può ampliare il ventaglio di attrezzi. Quello che davvero conta è metterci tutta la buona volontà perché rimettersi in forma a casa non solo è possibile, ma col giusto atteggiamento mentale è perfino più facile che in palestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *