massaggiatore elettrico
Benessere

Massaggiatori elettrici, semplicemente straordinari

Quante volte ci siamo alzati al mattino contratti, o alla sera con dolori al collo e alla schiena desiderando un bel massaggio rilassante? Ebbene, un buon massaggio è la migliore arma contro lo stress, contro la tensione muscolare e l’affaticamento. Oggi si può godere dei benefici di tali massaggi anche stando comodamente a casa, semplicemente utilizzando dei massaggiatori elettrici, vediamo di cosa si tratta.

Massaggiatori elettrici, cosa sono

A chi non è capitato di svegliarsi al mattino con una forte contrattura, specialmente nella zona cervicale o lombare? Ebbene, questi sono alcuni sintomi dello stress provocato da una vita frenetica, da scarso movimento, dalle incombenze quotidiane da espletare. Ansia e stress si fanno sentire soprattutto a livello muscolare, generando delle tensioni sovente anche dolorose.

Le contratture muscolari, se si tratta di semplici tensioni dovute ai fattori descritti, possono essere facilmente alleviate con dei massaggi. Una rilassante sessione di massaggi, infatti, è un vero toccasana per sconfiggere lo stress e ritrovare una condizione di benessere.

Purtroppo, però, non tutti hanno il tempo o la possibilità di effettuare delle sedute di massaggio periodiche, vuoi per gli impegni, vuoi per i costi. Questo, però, non significa dover rinunciare a tali benefici. Oggi, infatti, è possibile effettuare dei massaggi rilassanti e decisamente piacevoli direttamente a casa propria, con dei massaggiatori elettrici.

Questi altro non sono che dei dispositivi elettrici che consentono di ottenere tutti i benefici dei massaggi classici, puoi vederlo qui tu stesso. Sul mercato se ne trovano di differenti tipologie, quindi ognuno dovrà scegliere quello più adatto per le proprie necessità, ma tutti hanno un effetto benefico se utilizzati regolarmente.

I diversi tipi di massaggiatori elettrici

Abbiamo detto che ci sono differenti tipologie di massaggiatori elettrici e così se ne deduce che non tutti sono uguali. Ce ne sono non solo di differenti come tipologia, ma anche come funzione perché massaggiatori elettrici ad hoc per trattare determinate aree del nostro corpo: spalle e collo, oppure per la schiena o per spalle, collo e schiena assieme, ma anche per gambe, piedi.

Altra distinzione va fatta per tipologia di trattamento, anche qui non c’è che l’imbarazzo della scelta tra le varie tecnologie a disposizione e le numerose funzionalità che arrivano a simulare in modo davvero convincente le mani di un professionista, come accade per esempio con i massaggi shiatsu.

Per chi è curioso o sta cercando ulteriori dettagli, facciamo qui di seguito una breve panoramica di questi dispositivi.

Le varie tipologie di massaggiatori elettrici

Iniziamo da una delle parti che più spesso è contratta, zona cervicale e spalle. Il massaggiatore elettrico per spalle e collo va a trattare tutta la zona della cervicale. Circa il 60% della popolazione soffre di cervicalgia, ovvero, i disturbi che affliggono quest’area. Spesso sono dovuti a colpi d’aria, a stress o a problemi posturali o ortodontici. Ovviamente, questi devono essere risolti, laddove possibile, da uno specialista. Tuttavia, con un massaggiatore elettrico possiamo fare molto per alleviare lo stato di tensione e dolore. Il dispositivo, infatti, è in grado di simulare il movimento delle mani di un professionista del massaggio.

Un dispositivo completo è la poltrona massaggiante. Si tratta di una vera e propria poltrona in grado di effettuare un piacevole massaggio su tutto il corpo. Immagina di sederti e lasciarti andare, magari con una buona musica in sottofondo, mentre tutta la muscolatura si rilassa e distende e una sensazione di relax e piacere ti pervade. Bello vero?

L’utilizzo di questa poltrona apporta numerosi benefici, oltre al benessere che abbiamo descritto. Infatti non solo aiuta a rilassarsi ma anche a trovare benessere dopo un’intensa giornata di stress, rilassa corpo e mente, da sollievo, aiuta a migliorare la postura, a ritrovare una maggiore flessibilità e fluidità nei movimenti. Ugualmente efficace è lo schienale massaggiante, che può essere collocato su una qualunque sedia o poltrona.

Ci sono poi dispositivi massaggianti per le sole gambe, che aiutano a ritrovare benessere ripristinando la circolazione, o per la testa, che oltre a regalare una piacevolissima sensazione, contribuiscono a migliorare il microcircolo e la salute dei capelli.

Basta semplicemente scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, puoi dare uno sguardo su massaggiatore.net per approfondire ulteriormente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *